Stampa

I cingoli ovvero.....le scarpe dei carri armati!

Scritto da Roberto. Postato in tutorial

Nel corso degli anni ho avuto modo di provare gran parte dei cingoli per lo Sherman che esistono in commercio. Personalmente tendo a non prendere in considerazione i cingoli in vinile anche se, ammetto che ultimamente hanno fatto passi da gigante, sopratutto quelli inseriti nelle ultime scatole della Dragon. Ancora oggi rimango fatalmente attratto da quelli a maglia singola che, una volta montati, seguono perfettamente l'andamento del carrello. Tra questi ho avuto modo di utilizzare quelli della ModelKasten, AFV, Panda (ex RPHS) e FriulModel . AP8182113

Quelli con cui mi trovo molto bene sono i FriulModel in metallo. Devo dire che anche i ModelKasten sono ben fatti, probabilmente anche più dettagliati dei Friul ma, quando si passa alla fase dell'invecchiamento, ho notato che i Friul sopportano molto meglio i vari diluenti che usiamo nelle varie fasi della pittura.  Il procedimento che utilizzo nella costruzione dei cingoli Friul è il seguente:

 

  1. Per prima cosa sostituisco il filo contenuto nella scatola con uno di dimensioni più grosse
  2. Comincio con assemblare non più di dieci maglie alla volta
  3. Con un trapano allargo i buchi dove andrò a posizionare il filo metallico
  4. Una volta unite le dieci maglie con il filo metallico lo fisso con un goccio di cianoacrilato
  5. Rimuovo il pezzetto di filo in eccesso con un tronchesino
  6. Una volta raggiunto il numero di maglie che compongono il cingolo unisco le varie sezioni da dieci maglie che ho precedentemente assemblato.