Oorlongsmuseum - Overloon -Netherlands

Stampa

News in libreria

Scritto da Administrator. Postato in Non categorizzato

LUCA MASSACCI con la collaborazione di DANIELE GUGLIELMI presentano:
ITALIAN ARMOURED VEHICLES 1940 1943: A PICTORIAL HISTORY

copertinalibro

ROADRUNNER978-88-6261-346-0I veicoli corazzati italiani 1940 - 1943:
COLLANA > ROADRUNNER PAGINE > 160 fORMATO > 21 x 29,7 LEGATURA > CARTONATA CON SOVRACOPERTINA
SAGGI >>> www.mattioLi1885.com
Isbn > 978-88-6261-346-0 PREZZO > 35,00 EURO

GLI AUTORI
Luca Massacci, nato a Roma nel 1975, laureato in Giurisprudenza. Modellista
incallito, appassionato soprattutto di mezzi militari italiani della
seconda guerra mondiale, da lungo tempo raccoglie documenti e fotografie
dÕepoca. Collabora con varie riviste del settore e nel corso degli anni ha pubblicato
alcuni articoli relativi alla costruzione e colorazione dei suoi lavori.
Con questo libro Luca desidera presentare ai lettori una selezione di fotografie
tratte dalla sua collezione, che comprende materiale inedito.

Daniele Guglielmi, nato a Firenze nel 1959, ha dato alle stampe numerosi
libri. é il caso di ricordare i suoi 26. Panzer-Division Ð Campagna dÕItalia
1943-1945; Panzer in Italy Ð La Wehrmacht nella campagna dÕItalia
attraverso i documenti alleati e tedeschi; Veicoli corazzati italiani impiegati
dalle unitˆ militari tedesche 1943-1945; La campagna dÕItalia vista dai
tedeschi 1943-1945; Primavera 1945 sul fronte italiano: atlante dei 25
giorni dallÕAppennino al fiume Po, questi tre ultimi pubblicati dalla Mattioli
1885, oltre ad alcune monografie dedicate a veicoli militari italiani ed
esteri e a tre cartine militari commentate. é membro o responsabile di associazioni
modellistiche e di ricerca storica e collabora con scrittori, istituzioni
e aziende internazionali.

militari. Da quel momento, lo sviluppo dei veicoli armati non conobbe
interruzioni, anche se fu lento e non sempre portò a buoni risultati.
Dopo l'ingresso in guerra nel 1940 l'Italia tentò di riguadagnare il
terreno perduto nei confronti dei paesi pi industrializzati, non riuscendo
tuttavia a raggiungere gli standard qualitativi e specialmente
quantitativi di alleati e avversari. L'armistizio dell'8 settembre 1943
con le forze angloamericane interruppe bruscamente lo sviluppo dei
mezzi corazzati e da combattimento, anche se la produzione continuò
a favore delle truppe tedesche.

Il libro presenta una ricca galleria di immagini, in parte inedite,
che permettono di presentare una panoramica relativa ai veicoli corazzati
italiani impiegati tra i preparativi per l'entrata in guerra e la
proclamazione dell'armistizio l'8 settembre 1943, quando il secondo
conflitto mondiale era ancora in pieno svolgimento.

Le didascalie che accompagnano le fotografie sono quelle originali
oppure il risultato di ricerche e verifiche; possono fornire informazioni
utili a vari generi di lettori, dal semplice curioso o appassionato
di storia al modellista, dal cultore di wargame al ricercatore storico
più impegnato.